In sintesi

Chi siamo

Fondazione ANT è un ospedale senza muri che ogni giorno cura gratuitamente a domicilio 3.000 malati di tumore in 11 regioni italiane. Con il nostro fondatore, l’oncologo Franco Pannuti, siamo stati tra i pionieri dell’assistenza sanitaria domiciliare in Italia e anche in questi mesi di emergenza sanitaria siamo sempre stati in prima fila, non in corsia ma nelle case delle persone. 

I nostri 250 medici e infermieri hanno continuato a portare cure mediche e specialistiche a casa dei malati, non solo tutelandoli da eventuali contagi ma soprattutto evitando che nuovi ricoveri aggravassero ulteriormente il carico degli ospedali. In alcune zone sono cresciute le richieste di assistenza da parte dei pazienti oncologici ed è stato necessario attivare Team Covid dedicati.

“Da sempre lavoriamo per difendere la dignità e la qualità della vita di chi è malato di tumore, in ogni fase della malattia. L’epidemia ha fatto emergere con chiarezza la necessità di rendere le cure domiciliari ancora più capillari, per proteggere le categorie – pazienti con patologie pregresse, immunodepressi o anziani - a maggiore rischio di infezione, evitando il più possibile le ospedalizzazioni e limitando quindi il rischio di contagio.

Durante l’emergenza Coronavirus, abbiamo visto nettamente crescere le richieste di assistenza a domicilio (in alcune aree perfino triplicate) anche da parte di pazienti oncologici in fase precoce di malattia, che stanno facendo chemio o radio terapie e hanno bisogno di cure di supporto ma non possono rivolgersi agli ospedali, o per timore di contagio o per l’impossibilità degli stessi di prendersene cura.

Riuscire ad assistere le persone a casa significa non solo personalizzare l’intervento sul singolo paziente ma anche supportare gli ospedali limitando i ricoveri e proteggere i caregiver, migliorando la qualità di vita di tutto il nucleo familiare, dal punto di vista psico-fisico e nella dimensione affettiva e relazionale. Il tutto con un notevole abbassamento dei costi sanitari.

I fondi che raccogliamo sono indispensabili per poter proseguire in questa direzione e potenziare l’intervento di ANT, rispondendo in maniera sempre più tempestiva e puntuale alle necessità di chi è malato e garantendo continuità assistenziale al domicilio in ogni condizione, anche in caso di emergenze sanitarie. Per farlo abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti: vi chiediamo di continuare a starci vicino. Sostenendo il lavoro dei nostri medici garantirete a tante persone di essere curate a casa, vicine ai propri affetti."

-- Raffaella Pannuti

Presidente Fondazione ANT

Fondazione ANT Italia Onlus

è la principale realtà non profit in Italia per l’assistenza medico specialistica, domiciliare e gratuita ai Malati oncologici.

Nata a Bologna nel 1978 per iniziativa del Professor Franco Pannuti – primario della Divisione di oncologia dell’Ospedale Malpighi del capoluogo emiliano dal 1972 al 1997 – ANT opera in nome dell’“Eubiosia” (dal greco, “la buona vita”) intesa come insieme di qualità che conferiscono dignità alla vita, dal primo all’ultimo respiro. La Fondazione, con sede centrale a Bologna, è presente in 31 province italiane con équipe mediche multidisciplinari per l’assistenza domiciliare. I volontari, molto attivi sul fronte della raccolta fondi, sono organizzati in oltre 120 delegazioni sul territorio nazionale.

Fondazione ANT è presente a Modena dal 1987 con una struttura sanitaria composta da medici, infermieri, psicologi che si prendono cura ogni giorno di oltre 50 pazienti.

Cosa facciamo

La mission di ANT è offrire assistenza medico specialistica a domicilio ai Malati di tumore in maniera completamente gratuita, portando a casa del paziente tutte le cure mediche necessarie e un’assistenza socio-sanitaria il più possibile globale, che tiene conto anche delle necessità della famiglia.

L’attività prosegue senza sosta – e si è anzi intensificata – anche in questi mesi di emergenza sanitaria. Dal 1985 ad oggi ANT ha assistito in modo completamente gratuito più di 138.000 persone, 9.000 ogni anno, in undici regioni italiane. In base alle risorse reperite sul territorio, ANT offre inoltre progetti di prevenzione oncologica gratuita: a oggi sono oltre 196.000 le visite gratuite realizzate da Fondazione ANT per la prevenzione dei tumori della cute, della tiroide, ginecologici e mammari, del cavo orale e del testicolo.